Perché la ruota giri, perché la vita viva, ci vogliono le impurezze, e le impurezze delle impurezze: anche nel terreno, come è noto, se ha da essere fertile. Ci vuole il dissenso, il diverso, il grano di sale e di senape... Primo Levi, Il sistema periodico
» Blog » Archivio » 2015

Settembre, i raccolti

 

Come già raccontato questa stagione ortofrutticola ha avuto strani risultati con scarsità di quelle verdure che in teoria sarebbero dovute essere le privilegiate. Ma di una cosa abbiamo avuto grande abbondanza, le zucche, soprattutto le Okkaido, una varietà ottima che chissà perché si trova solo nei negozi biologici. Non non sono grandi ma con il loro arancione acceso e le striature verde scuro sono molto decorative; si cucinano con la buccia e restano sode e saporite. Quest’anno non solo sono tante ma sono anche particolarmente buone. Per ora ci abbiamo condito la pasta, le abbiamo cucinate al forno con rosmarino e pan grattato, in padella con cipolla e odori e abbiamo abbrustolito i semi in padella, i bruscolini delle feste di piazza; le torte, le frittelle, i risotti, avremo tutto l’inverno per sbizzarrirci con nuovi modi di cucinarla.

Ah, c'è anche una quantità di meloni di Natale, e il piccolo pero davanti casa piantato qualche anno fa si è prodigato in tante perette che con il loro peso hanno curvato i rami sottili; sono succose e ricche di gusto, da mangiare così o da cuocere nel vino rosso.

 Tutto questo in attesa della fine della vendemmia, prevista entro una decina di giorni. E allora tireremo le somme di questa annata che si annuncia splendida.

 

Villa Chiarini Wulf Società Semplice Agricola - p.iva 02054270562 tel. 0761 1790376 cell. 3473045733 - 3392887737 prodotti@villachiariniwulf.it appartamenti@villachiariniwulf.it
Realizzato con Simpleditor 1.7.5
X
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.